Attenti ai motorini spacciati per bici elettriche

bici elettriche non omologate

Cari Biciamici i lettori di Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina ci avvertono  che negli ultimi periodi sono state sequestrat ben  20 scooter elettrici spacciati presumibilmente per bici elettriche e   denunciati dalla polizia del commisariato del posto ben   3 venditori per frode commerciale. Prendiamo in prestito articolo pubblicato dal quotidiano locale della provincia di Messina “tempostretto.it” :

 

“Il rischio è quello di pagare oltre 5mila euro di multa e vedersi confiscata la propria biciclettina elettrica senza neanche sapere di star commettendo una vera e propria violazione del codice stradale. Perché nel giro illecito degli scooter camuffati da “bici a pedalata assistita” possono incappare davvero tutti, chi con la consapevolezza di star commettendo un reato e chi, invece, con l’ingenua convinzione di aver semplicemente acquistato una comoda bici per muoversi in città.”

Ma come possiamo capire se il mezzo che stiamo acquistando è una bici elettrica omologata che non ci darà problemi con le normative ?

Il primo consiglio è sempre quello di acquistare bici elettriche di marchi conosciuti ed evitare se possibile prodotti di importazione cinese e a basso prezzo che molto spesso nascondono brutte sorprese per la “Sicurezza”

Se proprio avete deciso di acquistare una bici elettrica economica di cui avete un dubbio, seguite il mio consiglio:

Controllate la presenza o meno del potenziometro sul manubrio.  Già la presenza di tale componente è spesso il sinonimo di una bici elettrica non convenzionale infatti Il potenziometro è una specie di acceleratore elettrico, nel frattempo  provate a levarlo e costatate se la bici elettrica funziona senza questo “acceleratore”

Un’ altro consiglio è di visionare la certificazione europea che per legge deve essere presente sul librettino della bici, di solito su questi modelli “anomali” non sono disponibili!!!

L’appello a tutti i nostri lettori cicloamici è di stare molto attenti e, per qualsiasi dubbio o informazione, rivolgersi agli uffici dei Vigili urbani o alla Polizia Stradale.

Sono l’autore del primo blog sulle biciclette elettriche Blogger e Seo mi occupo di informazione e di marketing sul Web Carta Stampata e Radio da ben 23 anni. Rimani in contatto con Biciclette elettriche.net

Facebook   

Leave a Reply

*

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.